Menu

Premio Alfieri del Lavoro 2019: Presentazione candidature delle Scuole siciliane

03.05.2019

Si candidano a entrare nella lista dei migliori studenti d’Italia. Insigniti dal Presidente della Repubblica nello stesso giorno della consegna delle onorificenze ai nuovi Cavalieri Del Lavoro, gli Alfieri del Lavoro rappresentano l’eccellenza della scuola italiana. I candidati delle scuole siciliane al Premio Alfieri del Lavoro saranno presentati venerdì 10 maggio alle 9.30 presso l’Aula Magna di Palazzo SteriRettorato dell’Ateneo dell’Università di Palermo.

 

Agli indirizzi di saluto del Magnifico Rettore dell’Università di Palermo Prof. Fabrizio Micari, seguirà la relazione del Presidente del Gruppo Siciliano Cavalieri del Lavoro Francesco R. Averna, gli interventi del Prof. Antonio Purpura, ordinario di Scienze Economiche e aziendali dell’Università di Palermo, Sebastiano Maffettone, coordinatore del Comitato Scientifico del Collegio Universitario dei cavalieri del Lavoro “Lamaro Pozzani”, la testimonianza dell’Alfiere del Lavoro siciliano 2017 Federica Farruggia.

 

Il Premio Alfieri del Lavoro

Il Premio “Alfieri del Lavoro” consiste nella medaglia del Presidente della Repubblica ed è destinato ai 25 migliori studenti che abbiano terminato la scuola secondaria superiore con il massimo dei voti. È stato istituito nel 1961 dalla Federazione, in occasione delle celebrazioni per il Centenario dell’Unità d’Italia. Da allora sono stati premiati più di 1.300 Alfieri del Lavoro.

La selezione tiene conto del voto ottenuto all’esame di Stato e dei risultati scolastici dei primi quattro anni delle scuole superiori. Le segnalazioni dei candidati vengono inviate dai Dirigenti scolastici, che indicano il migliore studente della loro scuola. Ogni anno su questo sito viene pubblicato il bando e il modulo di candidatura.