Menu

Premio “Alfieri del Lavoro” 2016, ecco il modulo di partecipazione

Roma 12.01.2016

Ultimi giorni per inviare la segnalazione degli studenti che potranno concorrere all’edizione 2016 del Premio “Alfieri del Lavoro”, organizzato dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. Le scuole avranno tempo fino al 15 gennaio prossimo per indicare  i ragazzi che concorreranno alla selezione dei venticinque migliori allievi degli istituti superiori d’Italia. Per loro, la consegna al Quirinale della medaglia del Presidente della Repubblica, nel corso della cerimonia di conferimento delle onorificenze di Cavaliere del Lavoro.

Ciascun dirigente scolastico può segnalare alla Federazione di via Barberini non più di un candidato per ognuno degli indirizzi di studio attivato nell’ambito dell’istituto.

Tra i requisiti richiesti ai ragazzi che sosterranno l’esame di maturità al termine dell’anno scolastico 2015/2016, il diploma di licenza media con la votazione minima di 9 decimi e una media di almeno 8 decimi per ciascuno dei primi quattro anni della scuola superiore.

Poiché tutti gli Alfieri dovranno ottenere un voto all’esame di Stato pari a 100 centesimi, le scuole possono indicare i giovani con la media più alta fra quelli iscritti all’ultimo anno di corso e anche gli studenti che chiederanno di sostenere in anticipo l’esame di Stato “per merito”. Sarà cura della Federazione verificare poi il possesso del requisito dei cento centesimi per gli studenti inseriti in posizione utile nella graduatoria finale.

Ai candidati non residenti a Roma e provincia verrà anche offerta l’opportunità di partecipare alle prove di ammissione al Collegio Universitario “Lamaro Pozzani” che fa capo alla Federazione dei Cavalieri del Lavoro.

Documenti allegati