Menu

Fondazione Benetton Studi e Ricerche, nasce il primo progetto discografico

La prima incisione discografica della Fondazione Benetton Studi e Ricerche sarà dedicata ad una nuova edizione della messa “Se la face ay pale” di Guillaume Du Fay, eseguita dell’ensemble Musica in casa Cozzi diretto dal Maestro Claudia Caffagni.

La produzione, allegata al n. 335 della rivista “Amadeus, è il risultato del lavoro di quindici giovani cantanti e strumentisti, provenienti da Italia, Francia, Estonia, Serbia, Stati Uniti, Brasile e Corea.

Musicisti con esperienze diverse che per un anno, dal gennaio 2016, hanno partecipato al progetto didattico in residenza proposto dalla Fondazione Benetton e dall’associazione almamusica433.

Sotto la guida di Claudia Caffagni, coordinatrice del dipartimento di Musica Antica alla Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano, i musicisti hanno partecipato ad un laboratorio di Canto e musica medievale finalizzato alla realizzazione di un’opera in cui l’esperienza esecutiva venisse arricchita dall’attenzione filologica e dall’approccio storicamente informato sulla prassi e le consuetudini organizzative del tempo, grazie anche alla collaborazione scientifica della Fondazione Ugo e Olga Levi onlus.

 

Il progetto ha inteso creare un percorso formativo e professionalizzante rivolto agli studenti nel repertorio della musica antica.

Con le stesse finalità, l’ensemble proseguirà nel biennio 2017 – 2018 il lavoro sull’opera sacra di Guillaume Du Fay collaborando ad una nuova produzione della Missa L’homme armé composta dal compositore franco – fiammingo tra il 1459 e il 1460.