Menu

La Fondazione Megamark premia l’eccellenza negli studi

02.11.2018

La Fondazione Megamark, presieduta dal Cav. Lav. Giovanni Pomarico, anche quest’anno ha rinnovato l’assegnazione di 26 borse di studio agli studenti vincitori del premio “Giovani Talenti”.

Oltre al bando “Orizzonti Solidali”, giunto alla VII edizione e rivolto al terzo settore pugliese, al premio “Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi”, giunto alla III edizione e destinato alle case editrici di tutta Italia e alle opere prime di narrativa, attraverso l’iniziativa “Giovani Talenti” la fondazione mette a disposizione borse di studio per neodiplomati e neolaureati figli dei dipendenti del gruppo che si sono distinti nella loro carriera scolastica e accademica.

Le quattro tipologie di borse di studio sono destinate ai neodiplomati al fine di sostenerne il percorso universitario,  agli studenti del primo anno di università per contribuire alla retta del secondo anno accademico, ai neolaureati per premiarne l’eccellenza negli studi e agli studenti che, dopo la laurea, intraprendono un percorso di specializzazione.

Dei ventisei vincitori premiati quest’anno, 18 sono pugliesi, 6 molisani e 2 campani. Dalla prima edizione del 2011 a oggi con “Giovani talenti” sono statipremiati 126 studenti.

«Ogni anno attendo con entusiasmo il momento della consegna delle borse di studio ai figli più brillanti e volenterosi dei nostri collaboratori – ha dichiarato il Cav. Lav. Giovanni Pomarico – È una festa di famiglia in cui a questi ragazzi, esempio di grande volontà e impegno, trasmettiamo il nostro incoraggiamento a fare sempre di più e meglio. Il segreto è fare tutto con passione: lo studio, il lavoro e le cose di ogni giorno».