Menu

Italia/Usa, la visita al Collegio dell’Ambasciatore Usa Phillips

Roma 11.01.2017

“Salpare dal porto sicuro, affrontare le sfide del mare aperto e, infine, tornare arricchiti per dare il proprio contributo alla società”. Si è aperto con questo invito agli studenti ad apprezzare la possibilità di formazione all’estero, ma a non disdegnare un rientro in Italia, l’incontro del 13 dicembre scorso con l’Ambasciatore degli Stati Uniti presso la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino John R. Phillips. Erano presenti, con il Presidente della Federazione Antonio D’Amato e il Direttore Generale Franco Caramazza, i Cavalieri del Lavoro che compongono la Commissione per le attività di formazione della Federazione, alcuni laureati del Collegio e Alfieri del Lavoro.

Entrando nel tema della necessità, per ogni giovane, di conoscere la realtà internazionale, ed in particolare quella della più antica democrazia moderna, l’Ambasciatore Phillips ha analizzato il contesto statunitense ed italiano. Grande spazio è stato naturalmente dato alla recente elezione del Presidente degli Stati Uniti.

La discussione ha poi spaziato da dinamiche locali, come il settore energetico Usa, al più ampio ambito globale, per questioni legate alle migrazioni e al progresso tecnologico, dimostrando che è fondamentale per i nostri due Paesi rafforzare i tradizionali legami di amicizia ed economici, ed immaginare prospettive future comuni.