Menu

Fondazione Benetton, al via la rassegna sul valore culturale dell’inclusione sociale

Treviso 30.01.2018

La Fondazione Benetton Studi e Ricerche, in collaborazione con la cooperativa sociale La Esse, propone “Nuove comunità”, una rassegna dedicata al tema dell’inclusione sociale e al suo valore culturale.

L’iniziativa, ospitata nella sede della Fondazione Benetton a Treviso dal 1° al 3 febbraio 2018, sarà articolata in un ciclo di incontri che avranno inizio il 1 febbraio alle ore 14.30 con il workshop “Storie e comunità”, diretto ad approfondire la costruzione del benessere della persona in ottica inclusiva. Con il contributo della Caritas di Padova e dell’Università degli studi di Padova, il workshop presenterà l’idea di casa in un gruppo di persone senza dimora che fanno parte di un progetto di housing first ed esaminerà il tema dell’attivazione delle persone e dei gruppi nell’ambito delle pari opportunità e della ricerca lavorativa.

Il 2 febbraio, dalle ore 9, seguirà il workshop “Costruire comunità”, dedicato alla dimensione del gruppo come soggetto intermedio in grado di innovare la relazione della persona con la comunità di appartenenza. L’incontro approfondirà le esperienze dell’Happy center Bolognina, laboratorio di comunità che opera con persone senza dimora, la riorganizzazione delle politiche e dei servizi sociali a partire dalla condizione umana di fragilità e lo sviluppo delle comunità nei quartieri di Treviso.

Nella serata del 2 febbraio, alle ore 20.45, sarà presentato in un incontro pubblico il documentario “Fare comunità: i quartieri si colorano”. Il video, dedicato al progetto “Fare comunità”, promosso dal Comune di Treviso e dall’Assessorato alla Partecipazione, Politiche Giovanili e Pari Opportunità, è stato realizzato con la partecipazione dei cittadini che fanno parte del percorso di sviluppo di comunità, iniziato a fine 2015, per diffondere l’aggregazione consapevole e favorire le relazioni tra le persone che vivono nello stesso quartiere.

Sabato 3 febbraio la rassegna proseguirà con il convegno “Nuove comunità”, diretto a sviluppare il tema dell’inclusione sociale partendo dall’economia. I lavori saranno centrati sull’inclusione dei migranti in relazione alla domanda del tessuto economico territoriale e sarà presentata la testimonianza di un progetto di microcredito.