Menu

54 borse di studio, i Cavalieri del Lavoro premiano l’eccellenza

Mercoledì 7 dicembre, presso la IMA SpA di Ozzano Emilia, i Cavalieri del Lavoro hanno premiato  gli studenti dell’Emilia Romagna che si sono contraddistinti per il loro rendimento scolastico, conferendo borse di studio da 1000,00 euro. Il progetto nasce con l’obiettivo di consolidare il rapporto fra formazione e mondo del lavoro mettendo in evidenza le punte di merito. Al fine di sostenere l’importanza degli Istituti Tecnici, che possono esprimere competenze particolarmente necessarie alla crescita del tessuto industriale ed economico dell’Emilia Romagna e del Paese, hanno concorso all’assegnazione, gli studenti degli Istituti Tecnici Tecnologici Statali della nostra Regione, che hanno conseguito nell’anno scolastico 2014-2015 la votazione di 100/100 e 100/100 e lode all’Esame di Stato e che, nel corso dei 2 anni precedenti, si sono particolarmente distinti ottenendo voti con una media superiore agli otto decimi.

Il Presidente del Gruppo Emiliano Romagnolo Cav. Lav. Stefano Possati

Il Presidente del Gruppo Emiliano Romagnolo Cav. Lav. Stefano Possati

i partecipanti

i partecipanti

“Valorizzare i saperi tecnici, indispensabili per la crescita del tessuto industriale ed economico. Il rilancio dell’istruzione tecnica è indispensabile per il loro apporto in un momento in cui la nostra economia richiede una specializzazione sempre più raffinata, soprattutto in un Paese, come l’Italia, che ha una forte vocazione manifatturiera”, dichiara Stefano Possati Presidente del Gruppo Emiliano-Romagnolo dei Cavalieri del Lavoro.