Menu

Nicola Risatti

Nato a Riva del Garda (Trento) nel 1965
Nominato Cavaliere del Lavoro il 31 05 2021
Numero brevetto 2949
Settore Commercio, turismo e servizi
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Servizi turistici, alberghi
Profilo
È presidente ed amministratore delegato di Blu Hotels, tra le principali compagnie alberghiere italiane. Dopo un’esperienza nell’hotel di famiglia a Limone del Garda, nel 1993 fonda Blu Hotels per coniugare la cura del particolare propria delle attività ricettive a conduzione familiare con la progettualità di una visione industriale dell’hotellerie. Affianca così alla gestione e alla cura del cliente la centralizzazione delle funzioni di prenotazione, degli acquisti, della contabilità e della gestione delle risorse umane. Parallelamente costituisce il tour operator Blu Travel, per la creazione e la commercializzazione di offerte turistiche presso le strutture Blu Hotels rivolte principalmente a gruppi. Sotto la sua guida la catena alberghiera, inizialmente composta da cinque hotel tra il Lago di Garda, l’Umbria e la Sardegna, raggiunge in soli otto anni le 15 strutture, per un totale di oltre 4.000 posti letto e un tasso di occupazione del 75%. La forte fidelizzazione sviluppata fin dai primi anni e l’attenzione alla clientela, rappresentata perlopiù da famiglie, lo porta a lanciare il programma di loyalty Blu Tribe, per consentire ai clienti iscritti di beneficiare di agevolazioni sui soggiorni alberghieri. Il piano di espansione da lui avviato porta l’azienda a raggiungere nel 2010 un portafoglio di 24 hotel, divenendo una delle prime realtà di gestione imprenditoriale di tipo turistico con focus sul territorio italiano. A questa fase di rapida crescita affianca dal 2013 una strategia di consolidamento basata sull’acquisto di alcune strutture, tra cui il Club Hotel Zirm in Val Senales (Bz), il Blu Hotel Natura a Folgaria (Tn), il Sant’Elmo Beach Hotel a Castiadas (Ca), il Sandalia Boutique Hotel a Cannigione d’Arzachena (Ss). Negli anni successivi rafforza la posizione di Blu Hotels nel settore avviando collaborazioni con compagnie aeree, marittime, aziende italiane e multinazionali per la realizzazione di convenzioni commerciali e la creazione di progetti e di iniziative di co-marketing. Fra le molteplici partnership anche quella con Cassa Depositi e Prestiti per la gestione di una delle più importanti strutture ricettive in Salento. Oggi il Gruppo, di cui fanno parte anche società immobiliari proprietarie di 1/5 degli asset alberghieri e il tour operator Blu Travel, gestisce 31 strutture, tra hotel, villaggi e resort a 4 e 5 stelle, distribuite tra località di mare, di montagna e laghi, in Sardegna, Sicilia, Calabria, Salento, Toscana, Lazio, Abruzzo, Umbria, Veneto, Trentino-Alto Adige e Lombardia. Con una capacità di accoglienza di 3.500 camere, registra un milione di presenze l’anno. Occupa fino a 1.500 dipendenti in alta stagione, con un fatturato di 66 milioni di euro. Nel corso della pandemia ha investito il 15% del fatturato per il rinnovamento e la riqualificazione dell’offerta di 5 alberghi. Dal giugno scorso ha riaperto a pieno regime tutte le strutture. La sua attenzione ai temi della sostenibilità ambientale è testimoniata dall’adozione, in tutti gli hotel del Gruppo, di elevati standard per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di CO2. In molte strutture sono installati impianti solari termici e impianti fotovoltaici, inoltre, tre alberghi situati in Val Senales sono riscaldati da un impianto di cogenerazione ad energia rinnovabile.
Cariche ricoperte
Presidente e Amministratore Delegato Blu Hotels SpA
SCARICA L'APP