Menu

Battista Faraotti

Nato a Acquasanta Terme (Ascoli Piceno) nel 1952
Nominato Cavaliere del Lavoro il 31 05 2021
Numero brevetto 2937
Settore Industria
Regione di nomina
Marche
Attività
Industria materie plastiche
Profilo
È fondatore e amministratore unico di Fa.In.Plast Srl, impresa attiva nella produzione di materie plastiche in forma granulare destinate ai settori cavistico, edile, idraulico, medicale e calzaturiero. Inizia a lavorare come operaio in un’azienda ascolana del settore, di cui diviene in breve tempo responsabile dell’area tecnica. Nel 1993 decide di mettersi in proprio e realizza ad Assisi uno stabilimento produttivo di granuli in PVC. A distanza di pochi anni sviluppa la produzione con il trasferimento in una nuova sede di 4 mila metri quadrati ad Ascoli Piceno. A partire dai primi anni Duemila avvia la commercializzazione all’estero delle produzioni, dapprima in Francia, Regno Unito, Germania e successivamente in India e Corea del Sud. Al centro della strategia di crescita pone gli investimenti in innovazione di prodotto e di processo, come testimonia fin dal 2001 la fabbricazione di compound privi di alogeni, caratterizzati da elevati standard di sicurezza antincendio, per la realizzazione di cavi elettrici destinati ad alte temperature d’esercizio in luoghi quali gallerie, stazioni e teatri. Nel 2013 dà vita all’interno dello stabilimento ad un centro di ricerca e sviluppo in cui sono attualmente impiegati 15 addetti, confermando così la forte vocazione dell’azienda che investe annualmente il 7% del fatturato in R&D. Nel corso degli anni implementa la produzione di materie plastiche destinate alla realizzazione di cavi elettrici per il fotovoltaico, di cablaggi per il settore navale e per quello ferroviario, per arrivare alla produzione di compound per l’industria medicale e calzaturiera. Sotto la sua guida l’azienda diventa il primo produttore di compound privi di alogeni in Europa con oltre 50 mila tonnellate. Sviluppa più di 10.000 tipologie di prodotti, commercializzati in 60 paesi con un export del 60%. Opera con lo stabilimento di Campolungo (Ap) che oggi si estende su una superficie di 85 mila metri quadrati per un totale di 53 mila metri quadrati di superfici coperte. Con oltre 80 silos di stoccaggio e 20 linee di produzione, ha una capacità produttiva di 93 mila tonnellate di compound l’anno. Occupa 148 dipendenti e realizza un fatturato annuo di 140 milioni di euro. Ha ideato e depositato il brevetto internazionale PCT che consente di ridurre la formazione di imperfezioni nella superficie interna delle suole per calzature, diminuendone gli scarti di produzione e abbattendone l’impatto ambientale. Attraverso il consorzio di imprese Restart Srl, di cui Fa.In.Plast è socio di maggioranza, contribuisce alla nascita di un polo per lo sviluppo dell’imprenditorialità locale nell’ex stabilimento Haemonetics di Ascoli Piceno nei prossimi 5 anni. Sostiene numerose iniziative benefiche in favore di territori marchigiani colpiti dal sisma e associazioni sociali, sportive e culturali del territorio per la promozione di eventi culturali, mostre e progetti filantropici. Ha contribuito, inoltre, a contrastare l’emergenza sanitaria da Covid-19 attraverso la donazione di attrezzature sanitarie destinate ad aziende ospedaliere del territorio.
Cariche ricoperte
Amministratore Unico Fa.In.Plast Srl
SCARICA L'APP