Menu

Giampiero Maioli

Nato a Vezzano sul Crostolo (Reggio Emilia) nel 1956
Nominato Cavaliere del Lavoro il 30 05 2019
Numero brevetto 2893
Settore Attività creditizia e assicurativa
Regione di nomina
Emilia-Romagna
Attività
Credito - Banche
Profilo
È senior country officer di Crédit Agricole in Italia dal 2012, primario gruppo bancario in Europa e nel mondo presente nel nostro Paese con 5,3milioni di clienti. Fa parte del Comitato Esecutivo di Crédit Agricole SA e ricopre importanti incarichi nelle società del Gruppo in Italia che operano nel banking commerciale, risparmio gestito, assicurazioni, credito al consumo, private e corporale banking. Dopo gli studi e numerosi corsi di specializzazione in Italia e all’estero, il suo percorso manageriale lo ha portato a ricoprire crescenti ruoli direttivi in ambito creditizio e commerciale in primarie realtà bancarie nazionali ed internazionali. In Crédit Agricole Italia dal 2007, diviene prima direttore generale e poi chief executive officer del Gruppo Bancario. In tale contesto ha promosso e coordinato l’articolato programma di sviluppo di Crédit Agricole che ha portato a costituire un Gruppo con oltre 17 mila collaboratori, ai vertici del sistema per solidità e redditività, assicurando un forte sostegno all’economia dei territori di riferimento anche attraverso iniziative sociali a supporto della cultura e del patrimonio artistico, nonché promuovendo iniziative di welfare aziendale che hanno portato alla realizzazione di sedi di lavoro ecosostenibili e tecnologicamente innovative. Nel 2017 ha coordinato l’acquisizione e l’integrazione delle Casse di Risparmio di Cesena, Rimini e San Miniato, contribuendo alla salvaguardia dei livelli occupazionali e degli interessi della clientela. Nel 2021 ha guidato il Progetto di acquisizione e integrazione di Creval SpA nel Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia. Sotto la sua guida hanno trovato realizzazione in Italia importanti progetti strategici a supporto dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile, quali l’apertura a Milano, Parma e Padova dei primi Village di Crédit Agricole nel nostro Paese: acceleratori di start-up nati per sostenere nuove idee imprenditoriali legate a settori di punta del Made in ltaly quali l’alimentare, la moda, il design e le fintech. È membro del Consiglio di amministrazione, del Comitato esecutivo e del Comitato di Presidenza dell’Associazione Bancaria Italiana, di cui ha ricoperto la carica di vice presidente nel periodo 2020-2022. Nel 2018 è stato insignito della Legion d’Onore della Repubblica Francese.

Cariche ricoperte
Amministratore Delegato Crédit Agricole Italia SpA
Senior Country Officer Crédit Agricole Italia
Vice Presidente Crédit Agricole Vita SpA
Vice Presidente Amundi SGR SpA
SCARICA L'APP