Menu

Carlo Giulietti

Nato a Bastia Umbra (Perugia) nel 1945
Nominato Cavaliere del Lavoro il 30 05 2019
Numero brevetto 2889
Settore Industria
Regione di nomina
Umbria
Attività
Industria arredamenti per bar, gelaterie, pasticcerie ed espositori refrigerati per F&B e retail
Profilo
Inizia l’attività lavorativa nel 1963 in una piccola azienda artigianale che produce arredamenti per pubblici esercizi, assumendone la responsabilità commerciale. In breve tempo realizza una distribuzione capillare in tutta Italia creando le basi per una svolta industriale. Agli inizi degli anni Settanta si concentra sul mercato europeo ed in particolare il Nord Europa, tradizionalmente più attento alle innovazioni tecnologiche e ai relativi cambiamenti climatici in atto. Questo momento rappresenta per Isa una significativa opportunità di crescita. La sua attenzione ai temi della sostenibilità, anche a seguito delle ratifiche dei protocolli di Montreal e Kyoto, e il suo orientamento all’innovazione di prodotto lo portano a cambiare il modello organizzativo dell’azienda. Investe importanti risorse in ricerca e sviluppo e viene varato “l’ecology project” basato sull’eliminazione dei CFC negli impianti frigo, riducendo così i gas chimici, causa principale dell’effetto serra. Parallelamente investe in macchinari automatizzati e in linee di produzione di nuova generazione. Nella metà degli anni Settanta raccoglie la sfida di vendere arredamenti ed espositori refrigerati anche in Unione Sovietica, paese a economia chiusa e di difficile penetrazione. Si aggiudica un importante tender per la fornitura di arredamenti per i giochi olimpici di Mosca 1980 e riceve il riconoscimento di fornitore ufficiale. Un contratto estremamente importante per la dimensione e il valore economico di quel periodo, ma soprattutto per il brand Isa che acquisisce visibilità e risonanza mondiale. Nel 1985 diventa amministratore delegato e presidente. Fermamente convinto che il made in Italy sia apprezzato nel mondo come espressione di eccellenza, in particolare nella moda, nell’alimentare e nel design, è tra i primi a stringere rapporti di collaborazione, nel settore dei “beni strumentali” con i più famosi studi di architettura e design quali Giorgetto Giugiaro, Antonio Citterio, Gae Aulenti, Isao Hosoe, Philippe Starck, Claudio Silvestrin, Carlo Colombo ed altri, che fanno di Isa un riferimento a livello mondiale nel settore degli arredamenti per bar, gelaterie, pasticcerie ed espositori refrigerati per F&B. Nel 2000 la determinazione nel perseguire la crescita lo porta ad acquisire la Tasselli di Suzzara, storica azienda specializzata nelle attrezzature per supermercati e retail, oltre alla Cof di Lucca che completa l’offerta di Isa. Nel suo percorso di crescita, Isa ha saputo coerentemente mantenere il “DNA dell’artigiano”: con maestranze specializzate, abili ebanisti ed acciaisti esperti realizza esclusivi arredamenti. La sartorialità si fonde a processi produttivi altamente tecnologici, in un ambiente di lavoro rispettoso della qualità di vita lavorativa. Il nuovo sito, denominato “Isa World”, inaugurato nel maggio 2017, occupa oltre 700 dipendenti, racchiude in una superficie di 280.000 mq, di cui 65.000 coperti, lo stabilimento di produzione, gli uffici, lo showroom e un’area dedicata alla ricerca e sviluppo, con laboratori e strumenti di rilevazione e controllo dei parametri necessari a realizzare prodotti dalle alte performance, di massima efficienza di refrigerazione e ridotti consumi energetici, in cui operano oltre 50 tra ingegneri e tecnici specializzati. In quest’area Isa investe oltre il 3% del proprio fatturato. Oggi Isa è presente in 107 paesi nel mondo dove esporta oltre il 70% del fatturato complessivo. Da sempre attento al sociale nel 2019 ha avviato il progetto “Agorà”, un’iniziativa per accogliere, in un’area limitrofa alla sede, giovani con disabilità e persone della terza età affinché trascorrano momenti di convivialità e aggregazione, e soprattutto possano svolgere con soddisfazione piccole attività e progetti nell’ambito dell’agroalimentare biologico, in un contesto di integrazione sociale, nonché con gratificazioni economiche.
Cariche ricoperte
Presidente Isa - Industrie Scaffalature Arredamenti SpA
SCARICA L'APP