Menu

Roberto Briccola

Nato a Olgiate Comasco (Como) nel 1955
Nominato Cavaliere del Lavoro il 30 05 2019
Numero brevetto 2884
Settore Industria
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Industria borse, pelletteria, selleria
Profilo
È presidente di Bric’s SpA, fondata dal padre nel 1952 e attiva nella produzione di alta gamma di borse da viaggio e pelletteria. A 23 anni entra nell’azienda di famiglia, allora una realtà esclusivamente nazionale, specializzandosi nella ottimizzazione dei cicli produttivi. Nel 1980, sfruttando le conoscenze acquisite nel corso della sua esperienza nel settore della produzione, brevetta un modello di valigia a scocche rigide che, attraverso l’utilizzo di chiusure lampo in sostituzione delle tradizionali serrature fisse su telaio rigido, si caratterizza per leggerezza e flessibilità della struttura. Oggi l’80% della produzione mondiale di valigie rigide viene realizzata con chiusure lampo in luogo delle serrature a telaio. Negli anni ricopre ruoli di crescente responsabilità fino a diventare direttore generale nel 1992 e presidente nel 2012. A partire dai primi anni Novanta avvia il processo di internazionalizzazione dell’azienda con la sigla di accordi di distribuzione bilaterale con Tumi, marchio americano di borse da viaggio di alta gamma e con Kipling, brand belga di pelletteria giovanile. Negli anni successivi sviluppa l’espansione sui mercati esteri con l’apertura di unità distributive, direttamente controllate, in Germania, Francia, Regno Unito e Stati Uniti. Il piano di crescita aziendale da lui avviato lo porta a realizzare dalla fine degli anni Novanta iniziative di co-branding con i marchi Pininfarina, Missoni e Campari per la produzione e distribuzione di articoli da viaggio e piccola pelletteria. Nel 1998, attraverso l’inaugurazione del primo Bric’s Store in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, rafforza l’immagine del marchio nel settore del lusso accessibile e dà vita al progetto di commercializzazione al dettaglio. Avvia da questo momento l’apertura di numerosi punti vendita nelle principali location mondiali, come New York, Parigi, Düsseldorf e Dubai. Questa crescita di posizionamento del marchio Bric’s è avvenuta sotto la sua guida, come responsabile R&D dell’azienda, grazie allo sviluppo di prodotti che uniscono tradizione ed innovazione, eleganza e funzionalità. Ne è un esempio la linea “Bellagio”, che con il fascino del passato si propone leggera, resistente e facile all’uso, diventando icona di Bric’s con orgoglio utilizzata da un pubblico famoso e ripresa nei principali film internazionali. Nel 2011, confermando la sua attenzione all’innovazione di prodotto, brevetta e lancia sul mercato un modello di trolley con struttura autoportante e materiale ultraleggero a memoria di forma. Sotto la sua guida si è attivato un grande lavoro di squadra, con tre fratelli e due sorelle a presidio di tutte le attività funzionali e strategiche dell’azienda, trasformando Bric’s in una realtà internazionale che oggi è presente nel mondo con 100 punti vendita a marchio Bric’s e oltre 200 corner nei più importanti aeroporti internazionali e centri commerciali, tra cui Harrods, Barneys e Le Galeries Lafayette. L’export vale il 70% del giro d’affari. Opera attraverso lo stabilimento produttivo di Olgiate Comasco (Co) e ogni anno realizza un milione di articoli. Con un fatturato consolidato di 40 milioni di euro, occupa 135 dipendenti, di cui 111 in Italia. La sua vicinanza ai temi del sociale è testimoniata dal sostegno a numerose associazioni tra le quali la Caritas e la Fondazione Exodus, attiva nella prevenzione, nella cura, nella formazione e nel reinserimento socio-lavorativo di giovani tossicodipendenti. Impegnato anche in ambito associativo, è consigliere di Assopelletteria. È stato presidente di Mipel, la principale manifestazione fieristica della pelletteria e presidente di UNIC, società di certificazioni delle concerie.
Cariche ricoperte
Presidente e Consigliere Delegato Bric’s Industria Valigeria Fine SpA
SCARICA L'APP