Menu

Ugo Maria Brachetti Peretti

Nato a Roma nel 1965
Nominato Cavaliere del Lavoro il 30 05 2019
Numero brevetto 2883
Settore Industria
Regione di nomina
Lazio
Attività
Industria dell'energia
Profilo
È presidente esecutivo di italiana petroli SpA, azienda di famiglia attiva nel settore dei carburanti e dei servizi alla mobilità; primo operatore privato italiano per numero di stazioni di servizio. Ha studiato alla American Community School di Londra, e ha conseguito la laurea in business administration alla American University di Roma. Nel 1990 inizia il suo percorso professionale in api anonima petroli italiana, fondata nel 1933 dal nonno Ferdinando Peretti e guidata dal 1977 sino agli anni 2000 dal padre Aldo Brachetti Peretti. Dal 1993 Ugo Brachetti Peretti assume il ruolo di vice presidente esecutivo, carica che gli permetterà di ricoprire per oltre 25 anni posizioni di vertice nel settore del downstream petrolifero. Agli inizi degli anni Duemila sostiene il percorso di crescita aziendale del Gruppo fino al perfezionamento dell’acquisizione della rete e del marchio IP da Eni avvenuta nel 2005. Diventa presidente esecutivo di api anonima petroli italiana dal 2007. In questo ruolo contribuisce a espandere il Gruppo nell’ambito delle rinnovabili, a rifocalizzare le attività del Gruppo sul settore della mobilità con il rafforzamento della rete di distributori e a rilanciare il ruolo della Raffineria di Falconara Marittima. Grazie all’acquisizione della TotalErg, IP si trasforma da azienda di famiglia in principale attore italiano privato del settore dei carburanti e della mobilità, a cui fanno capo tutte le attività industriali del Gruppo api da marzo 2019. Ugo Maria Brachetti Peretti realizza il progetto di creare un grande Gruppo di respiro nazionale, capace di una presenza logistica, industriale e commerciale capillare in tutto il territorio. L’operazione proietta IP in una dimensione strategica inedita, con un fatturato che passa dai circa 3 miliardi di euro degli anni precedenti ai circa 7 miliardi per il 2018. Il Gruppo oggi conta oltre 5.100 punti vendita a marchio IP in tutte le regioni del Paese, circa 1.300 dipendenti diretti, 5,5 milioni di tonnellate di greggi lavorati all’anno, 10 milioni di tonnellate di prodotti venduti e una capacità di stoccaggio di oltre 2,5 milioni di metri cubi, grazie alla raffineria di Falconara Marittima (An), una partecipazione del 25% nella raffineria di Trecate (No), ai depositi di Roma e Savona, al deposito di Barletta (Bat) e alle partecipazioni nei depositi di Pescara e Marghera (Ve) con cui opera con flessibilità sulle dorsali adriatica e tirrenica. La determinazione a investire sul tessuto economico nazionale, anche in periodi complessi, ha generato un Gruppo capace di preservare posti di lavoro di qualità e attività economiche ad alto valore aggiunto sul territorio e per le comunità, che ospitano gli asset industriali e commerciali, ponendo le basi per la transizione del settore verso una mobilità sostenibile e rispettosa dell’ambiente. Sono infatti degli ultimi anni gli importanti accordi strategici con Enel e Snam, che hanno permesso le prime installazioni di colonnine di ricarica elettrica per veicoli e l’aumento della rete di rifornimento a metano nelle stazioni IP. Per governare il cambiamento indotto dalla transizione energetica, industriale e sociale Ugo Maria Brachetti Peretti ha dotato IP di una Corporate Academy, con sede a Roma e a Falconara Marittima. Per consolidare l’Academy come soggetto di riferimento in ambito formativo e aprire questo luogo all’attività di formazione anche al mondo esterno al Gruppo sono stati finalizzati accordi e alleanze strategiche, come quella siglata con ASviS. La formazione diventa un vero e proprio asset strategico di IP, su cui investire per gli anni a venire, superando gli schemi della formazione aziendale tradizionale, creando un vero e proprio hub di formazione per dialogare con il territorio e in cui condividere la cultura della sostenibilità, dello sviluppo e della legalità. Attivo anche livello associativo ricopre, negli anni, ruoli di rappresentanza all’interno dell’associazione Civita e come membro di Giunta di Unione Petrolifera e di Unindustria Lazio.
Cariche ricoperte
Presidente esecutivo Gruppo api
SCARICA L'APP