Menu

Gloria Maria Rosaria Tenuta

Nata a Corigliano Calabro (Cosenza) nel 1959
Nominata Cavaliere del Lavoro il 31 05 2018
Numero brevetto 2877
Settore Industria
Regione di nomina
Calabria
Attività
Industria agroalimentare
Profilo
È presidente e amministratore delegato della Gias SpA dal 2005, azienda fondata dal padre negli anni ’70 per lo stoccaggio e la produzione di prodotti surgelati, e oggi una delle realtà agroindustriali italiane più impegnate nel settore della produzione orticola e di alimenti surgelati. Laureata in economia e commercio presso l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna nel 1984, dopo un master in area commerciale e marketing negli Stati Uniti e un’esperienza lavorativa nella Kpmg, entra nell’azienda di famiglia dove ricopre fin dai primi anni ’90 ruoli apicali. L’azienda nasce nel 1970 sotto il nome di GIAT - Gruppo Industrie Alimentari Tenuta, successivamente attraverso Survel - Surgelazione di Vegetali e Legumi crea il processo di congelamento e peeling del pomodoro. Nel 2000, dall’unione di Giat e Survel, nasce la Gias SpA. Sotto la sua guida l’azienda diversifica l’offerta attraverso la produzione dei primi piatti pronti tipici e le produzioni di ortaggi cotti al vapore con marchio “Voglia di Gusto” e “Come una volta”, che vedono come materie prime principali l’utilizzo di prodotti ortofrutticoli del sud e in particolare della Calabria, tra i quali il broccolo calabrese, gli asparagi, la cipolla rossa di Tropea e altri diversi ortaggi tipici del territorio. Saranno proprio il processo di ampliamento della gamma dei prodotti da lei avviato e la creazione di marchi propri, che consentiranno all’azienda di divenire punto di riferimento produttivo per diversi marchi della GDO di svilupparsi sui mercati internazionali e di orientare la distribuzione non più solo verso le grandi industrie ma anche al settore del catering e ai canali retail. Parte della produzione di ortaggi freschi e trasformati è affidata alla società Cotrapa 2000, di cui Gloria Tenuta è presidente, e rappresenta, insieme alla Gias, una vera e propria filiera nel settore ortofrutticolo. Recentemente ha sviluppato, insieme ad altri imprenditori, nuove produzioni ortofrutticole, che vedono la nascita di un distretto del melograno, coltivazione del tutto nuova per l’area calabrese. La Gias SpA oggi processa 35.000 tonnellate di materie prime all’anno ed è presente sul mercato con 370 referenze e 14 linee di prodotto. L’export, pari al 30% della produzione, è realizzato principalmente sui mercati degli Stati Uniti, Europa, Giappone e Australia. Sotto la sua guida l’azienda è entrata a far parte dei fornitori di “Whole Foods Market”, la catena americana rilevata da Amazon nel 2017 leader nella distribuzione di alimenti naturali e di prodotti biologici. Opera attraverso lo stabilimento produttivo automatizzato di Mongrassano (Cs), la cui superficie complessiva è di circa 30.000 mq di cui 15.000 coperti, e nella sola Calabria coltiva 250 ettari di terreni, da Crotone a Sibari, Amantea, Tropea e altri 200 ettari in Puglia. Nel 2017 ha realizzato complessivamente un fatturato pari a 45 milioni di euro, occupa fra stabilimento ed attività agricole, 90 dipendenti stabili e circa 500 stagionali. Negli ultimi anni, su suo impulso, l’azienda ha indirizzato le coltivazioni verso il biologico e ha sviluppato una forte attenzione all’ecosostenibilità dei cicli di produzione e alla tutela dell’ambiente. Un impegno testimoniato dall’impiego di energia solare e dalla realizzazione nello stabilimento di Mongrassano (Cs) di un impianto di trigenerazione, il terzo in Italia, che consente di utilizzare l’energia termica recuperata dalla trasformazione per produrre energia frigorifera. Attualmente 750.000 kW/annui dell’energia che l’azienda consuma sono prodotti da energia pulita. È membro del FAI e del Consiglio di Amministrazione dell’Università della Calabria.
Cariche ricoperte
Presidente e Amministratore Delegato GIAS SpA