Menu

Fabio Storchi

Nato a Campagnola Emilia (Reggio Emilia) nel 1948
Nominato Cavaliere del Lavoro il 31 05 2018
Numero brevetto 2876
Settore Industria
Regione di nomina
Emilia-Romagna
Attività
Industria macchine industriali
Profilo
È presidente e amministratore delegato della holding di famiglia Finregg SpA attiva in ambito industriale con partecipazioni societarie e investimenti immobiliari nei settori alberghiero, manifatturiero e dell’intrattenimento. Le partecipazioni societarie detenute da Finregg comprendono Comer Industries SpA, di cui Fabio Storchi è stato uno dei fondatori negli anni ’70. Sotto la sua guida Comer Industries si è trasformata da piccola impresa specializzata nella costruzione di trasmissioni meccaniche per il comparto agricolo a leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza utilizzati dai principali costruttori di macchine per l’agricoltura, l’industria e l’energia rinnovabile. Nel 1985 promuove la crescita dell’azienda sui mercati esteri con la costituzione di quattro consociate in Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. Nel 1998 segue l’apertura dell’ufficio di rappresentanza di Pechino per la gestione delle partnership industriali con i fornitori locali e nel 2007 inaugura la filiale commerciale a Shanghai e uno stabilimento produttivo a Shaoxing (Zhejiang). Seguono poi l’apertura della filiale commerciale in Brasile nel 2010 e dello stabilimento produttivo a Bangalore (India) nel 2016. Il forte orientamento alla ricerca e sviluppo tecnologico è testimoniato dalla realizzazione nel 1996 del Centro Ricerche di Meccatronica; un laboratorio che si sviluppa su 2.100 mq, dotato di 16 celle di sperimentazione e prova per condurre test sui prodotti, componenti e dispositivi di nuova concezione. Al 31 dicembre 2017, l’azienda opera in sei stabilimenti produttivi e cinque filiali commerciali nel mondo, per un fatturato consolidato di 342 milioni di euro. È titolare di oltre 100 brevetti e impiega 1.400 dipendenti. Comer Industries nel 2006 ha realizzato un importante insediamento industriale a Matera, su un’area complessiva di 19.000 mq coperti, che occupa 250 addetti. Il nuovo stabilimento industriale di Reggiolo ha ottenuto nel 2016 la menzione speciale Green Industries nell’ambito della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica. Il fabbricato industriale è stato riconosciuto come una delle migliori architetture industriali ecocompatibili in Italia. Negli ultimi anni Storchi si è dedicato anche allo sviluppo industriale di Vimi Fasteners SpA, di cui è presidente. L’azienda, con 250 addetti e un fatturato di oltre 50 milioni di euro, è specializzata nella progettazione e produzione di organi meccanici di fissaggio per applicazioni industriali di elevato contenuto ingegneristico nei settori automotive, industriale e aerospaziale. All’attività imprenditoriale, Storchi ha affiancato un importante impegno associativo. Attualmente è presidente di Unindustria Reggio Emilia ed è membro del Consiglio generale di Confindustria; è stato presidente di Federmeccanica, nonché presidente della Commissione Scuola e Formazione di Confindustria e membro del Board of Education. Inoltre è reggente censore del Consiglio di Reggenza presso la sede di Bologna della Banca d’Italia. A Storchi sono stati attribuiti negli anni numerosi riconoscimenti: nel settembre 2016, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il “Premio dei Premi”, per aver saputo portare nel mondo come leader di settore l’immagine di eccellenza italiana. Nel 2017 ha ricevuto il premio “Imprese X Innovazione-Andrea Pininfarina”, assegnato alle migliori aziende italiane che hanno investito con successo in ricerca e innovazione. Nel 2013 è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore con Placca dell’Ordine di San Silvestro Papa ed è Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Fabio Storchi si è distinto nel corso della sua lunga carriera imprenditoriale per l’attenzione e la sensibilità verso la Comunità nella quale vive e opera con innumerevoli i gesti di solidarietà verso istituti scolastici e religiosi. Nel 2016, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Storchi e la sua Famiglia hanno fatto dono alla Città di Reggio Emilia della collezione d’arte “Novanta artisti per una Bandiera”, ispirata al Tricolore. Le opere, oggi in esposizione permanente nel Museo del Tricolore, sono diventate patrimonio della Città.
Cariche ricoperte
Presidente Vimi Fasteners SpA
Presidente e Amministratore Delegato Finregg SpA
Presidente Unindustria Reggio Emilia