Menu

Francesco Casoli

Nato a Senigallia (Ancona) nel 1961
Nominato Cavaliere del Lavoro il 01 06 2017
Numero brevetto 2837
Settore Industria
Regione di nomina
Marche
Attività
Industria elettromeccanica
Profilo
È presidente esecutivo di Elica, azienda fondata dal padre, prima al mondo nella produzione di cappe aspiranti da cucina e tra le prime in Europa nella progettazione, produzione e commercializzazione di motori elettrici per elettrodomestici. Intraprende la carriera di imprenditore a 17 anni, nel 1978, quando a seguito della scomparsa del padre entra nell’azienda di famiglia fondata otto anni prima. Nel 1990, a 29 anni, ne diventa amministratore delegato e nel 2006 ne assume la carica di presidente. L’azienda realizza ogni anno oltre 19 milioni di unità che per la ricercatezza dei materiali, le tecnologie avanzate, l’attenzione al design garantiscono la massima efficienza e la riduzione dei consumi, oltre ad aver consentito al Gruppo di rivoluzionare l’immagine tradizionale delle cappe da cucina trasformandole, da semplici accessori, in oggetti dal design unico. Elica opera attraverso due business principali: area cooking e area motori. Nell’area cooking è leader mondiale in termini di unità vedute nel settore delle cappe a uso domestico. Progetta, produce e commercializza cappe da cucina a uso domestico, sia a proprio marchio sia attraverso i brand dei principali produttori internazionali di elettrodomestici e cucine e, per il mercato asiatico, anche piani cottura, forni e sterilizzatori. L’area motori, con il marchio FIME, si posiziona tra i leader in Europa nella progettazione, produzione e commercializzazione di motori elettrici per elettrodomestici e per caldaie da riscaldamento. Fortemente orientato all’efficienza del processo produttivo e alla valorizzazione dello stile e del design italiani, sotto la sua guida sono state compiute scelte strategiche che hanno delineato l’identità del brand ed affermato la sua presenza sui mercati internazionali, rivelandosi vincenti per la trasformazione dell’azienda in un Gruppo multinazionale leader nel settore. Ha investito notevoli risorse nel settore di ricerca e sviluppo inaugurando un nuovo laboratorio nel 2017 in cui sono stati impiegati due milioni e mezzo di euro. Con un fatturato di 439 milioni di euro, Elica oggi occupa 3.600 dipendenti e con sette stabilimenti produttivi è presente in Italia, Polonia, Messico, India e Cina. Appassionato d’arte, Casoli ha promosso nel 1998 il Premio Internazionale d’Arte Contemporanea Ermanno Casoli, dedicato alla memoria del padre, da cui nel 2007 è nata la Fondazione Ermanno Casoli per la promozione dell’arte contemporanea e le attività culturali di carattere artistico, musicale e letterario. La costanza e la continuità degli investimenti nella cultura hanno consentito a Elica, nel 1999, con il progetto “Elica per l’arte”, di giungere in finale al Premio Guggenheim Impresa & Cultura a Venezia. Negli anni ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali, nel 2009 il Premio Etica e Impresa, nel 2011 Elica si è confermata come Great Place to Work Europe e nel 2012 il Premio Nazionale per l’Innovazione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Svoboda al talento artistico e creativo, nel 2017 il Premio Leonardo. È stato inoltre insignito del titolo di Accademico honoris causa quale “imprenditore-mecenate” dall’Accademia delle Belle Arti di Macerata, come riconoscimento per le attività svolte a sostegno e a promozione dell’arte nel mondo imprenditoriale. Dal 2005 al 2006 è stato presidente di Assindustria Ancona. Dal 2006 al 2013 è stato Senatore della Repubblica Italiana ed ha fatto anche parte delle Commissioni Industria e Vigilanza Rai.
Cariche ricoperte
Presidente Elica SpA