Menu

Angelo Michele Vinci

Nato a Crispiano (Taranto) nel 1941
Nominato Cavaliere del Lavoro il 31 05 2011
Numero brevetto 2701
Settore Industria
Regione di nomina
Puglia
Attività
Industria meccanica
Profilo
È fondatore e presidente del Consiglio di Amministrazione di Masmec SpA, azienda con un fatturato di 30 milioni di euro e oltre 220 dipendenti, tutti con un background tecnico-scientifico. Masmec è specializzata in robotica e meccatronica, applicate ai settori dell’automotive e del biomedicale. Da decenni progetta e realizza macchine automatiche personalizzate di assemblaggio e test per note multinazionali della componentistica auto. Ha poi esteso le proprie competenze anche al campo del biomedicale, dando vita alla divisione Masmec Biomed, che sviluppa sistemi di navigazione d’avanguardia e workstation biotech. L’attività imprenditoriale di Vinci inizia nel 1979, dopo aver lavorato presso il Nuovo Pignone di Bari e Bridgestone, dove entra dopo la laurea in ingegneria meccanica conseguita presso il Politecnico di Torino. Nel corso degli anni dà vita anche a Supre Srl, specializzata in lavorazioni meccaniche di precisione, e apre un ufficio commerciale in Cina. Uno dei principali fattori del progresso di Masmec a livello internazionale è stato il robusto impegno in ricerca e sviluppo su base multidisciplinare, a cui l’azienda destina circa il 15% del fatturato annuo. Per l’investimento costante e fruttuoso nella ricerca, Masmec ha ricevuto per due volte il Premio Nazionale per l’Innovazione e il Premio “Imprese x Innovazione”. L’attenzione rivolta ai giovani talenti e alla formazione gli è valsa il Premio nazionale Orientagiovani di Confindustria, mentre per le pratiche rivolte al benessere dei dipendenti ha ottenuto il Premio nazionale Assiteca, promosso in partnership con L’Impresa-Gruppo 24 Ore. Da sempre Vinci partecipa attivamente al mondo associativo e istituzionale. Attualmente è membro del Consiglio di Reggenza della Banca d’Italia della sede di Bari.
Cariche ricoperte
Presidente MASMEC SpA