Menu

Diana Bracco De Silva

Nata a Milano nel 1941
Nominata Cavaliere del Lavoro il 01 06 2002
Numero brevetto 2457
Settore Industria
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Industria chimico-farmaceutica
Profilo
Si è laureata in chimica all’Università di Pavia, dove ha ricevuto anche la laurea h.c. in farmacia. Nel 2004 l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma le ha conferito la laurea h.c. in Medicina. È presidente e amministratore delegato del Gruppo Bracco, multinazionale che opera nel settore della salute con un fatturato consolidato di circa 1,3 miliardi di euro, di cui l’87% sui mercati esteri, e circa 3.450 dipendenti. Attraverso la controllata Bracco Imaging è fra i leader internazionali nella diagnostica per immagini ed è presente in oltre 100 paesi nel mondo. Centri di ricerca a Ivrea (Italia), Ginevra e Losanna (Svizzera), Monroe e Silicon Valley (USA), collaborazioni con prestigiose Università e Istituti di ricerca nazionali e internazionali, costituiscono un network di altissimo livello e testimoniano il costante impegno in ricerca e innovazione. Il Gruppo Bracco è inoltre presente nei dispositivi medicali avanzati attraverso Acist Medical Systems, con sede a Minneapolis (USA). In Italia è attivo anche nel campo dei servizi per la salute attraverso il Centro Diagnostico Italiano di Milano. È stata presidente di Expo 2015 SpA e commissario generale di sezione per il Padiglione Italia all’Expo 2015. Seguendo le tradizioni familiari, ha ricoperto numerosi incarichi nel sistema confindustriale: è stata vice presidente di Confindustria per l’Innovazione e lo Sviluppo Tecnologico dal 2000 al 2003, presidente di Federchimica dal 2003 al 2005, presidente di Assolombarda dal 2005 al 2009, presidente del Progetto Speciale “Ricerca&Innovazione” e “Expo 2015” di Confindustria dal 2008 al 2012 e da maggio 2012 al 2016 è stata vice presidente di Confindustria per la Ricerca e Innovazione. È inoltre membro del Consiglio generale di Confindustria e di Assolombarda e componente del Consiglio della Camera di Commercio di Milano. Dal luglio 2007 al 2016 è stata presidente della Fondazione Sodalitas, dopo esserne stata alla guida dal 1995 al 2001. È presidente della Fondazione Bracco, della Fondazione Milano per Expo 2015 e della Fondazione Mai di Confindustria. Inoltre è presidente del Cluster Nazionale Scienze della Vita ALISEI e vice presidente vicario della Fondazione Italia-Cina. Siede nei Consigli di Amministrazione dell’Accademia Teatro alla Scala e dell’Università Bocconi di Milano. Nel 2011 è entrata nel Trustee’s Council della National Gallery of Art di Washington. Nel 2002 ha ricevuto la medaglia d’oro del Comune di Milano. Dal 2004 è Cavaliere di Gran Croce.
Cariche ricoperte
Presidente e Amministratore Delegato Gruppo Bracco
Presidente e Amministratore Delegato Centro Diagnostico Italiano
Presidente Fondazione Bracco
Presidente Cluster Nazionale Scienze della Vita ALISEI
Presidente Fondazione Mai di Confindustria
Presidente Fondazione Milano per Expo 2015