Menu

Aurelio De Laurentiis

Nato a Roma nel 1949
Nominato Cavaliere del Lavoro il 30 05 2008
Numero brevetto 2610
Settore Industria
Regione di nomina
Lazio
Attività
Industria cinematografica
Profilo
È tra i più importanti produttori cinematografici italiani. Ha prodotto e distribuito oltre 400 film, diretti da Mario Monicelli, Carlo Verdone, Ettore Scola, Ridley Scott, David Cronenberg, Luc Besson, Paul Haggis, Joel e Ethan Coen, David Lynch, Roberto Benigni e molti altri. Nella sua carriera, con i suoi film, ha vinto più di 50 Biglietti d’Oro per i film con maggiori presenze di pubblico, 15 David di Donatello, e molti altri premi italiani e internazionali. Dal 2004 è impegnato anche nel mondo dello sport, ha rilevato la squadra di calcio del Napoli dal Tribunale fallimentare della città e l’ha riportata a competere con le più importanti squadre italiane ed europee. Ha vinto 2 volte la Coppa Italia, nel 2012 contro la Juventus e nel 2014 contro la Fiorentina; nel 2014 ha anche conquistato, a Doha, la prestigiosa Supercoppa contro la Juventus. È l’unica squadra italiana che negli ultimi 7 anni ha sempre partecipato alle coppe europee, incluse 3 Champions League, nelle quali ha battuto formazioni prestigiose come il Manchester City, il Borussia Dortmund, l’Olympique Marsiglia, il Chelsea, l’Arsenal e dove attualmente è impegnata. Oggi il Napoli rientra tra le venti squadre più importanti del mondo. Dal 2008 De Laurentiis è uno degli azionisti di riferimento di Italian Entertainment Group SpA che controlla, tra le altre, Cinecittà Parchi SpA, Luneur Park SpA e partecipa, inoltre, a Filmmaster Group SpA, compagnia che ha organizzato le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Rio 2016. Nel 2008 ha ricevuto il Premio Leonardo Qualità Italia. Nel 2010, nell’ambito della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ha ricevuto il premio “Variety Profile in Excellence”, attribuitogli dalla prestigiosa rivista americana Variety. Negli Stati Uniti, il World Guinness of Records gli ha conferito il certificato che riconosce e qualifica il ciclo delle 34 commedie di Natale, da lui stesso creato, quale serie cinematografica più longeva della storia. Nel 2012 gli è stato conferito dal governo britannico il “Career Recognition Award”. Nel 2014 la American University of Rome gli ha attribuito la laurea h.c. Doctor of Humane Letters Degree, “per la sua lunga e strabiliante carriera, e per il suo contributo all’impresa italiana e internazionale nel campo del cinema e dello sport”. Nel 2002 è stato nominato Officier de l’Ordre des Arts et des Lettres dal governo francese. Dal 2004 è Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, di cui è commendatore dal 1995.
Cariche ricoperte
Presidente e Amministratore Delegato Filmauro Srl
Presidente e Amministratore Delegato Società Sportiva Calcio Napoli SpA