Menu

Carlo Lucarelli

Nato a Torino nel 1940
Nominato Cavaliere del Lavoro il 31 05 1998
Numero brevetto 2371
Settore Industria
Regione di nomina
Marche
Attività
Industria elettronica
Profilo
A 23 anni si laurea in ingegneria elettronica al Politecnico di Torino. Viene assunto come progettista di reti telefoniche alla General Telephone & Electronics di Milano. Nel 1967 si trasferisce nelle Marche ed entra nella Farfisa di Ancona. Inizia come progettista elettronico. In seguito diventa direttore di progettazione e nel 1972 direttore degli stabilimenti. Nel 1976 lascia la Farfisa per mettersi in proprio. Fonda ad Acquaviva Picena un’impresa per la progettazione e la produzione di strumenti musicali elettronici: la S.I.E.L. SpA. Nel 1987 realizza la joint venture con la Roland Corporation di Osaka. Entra così in un gruppo che opera a livello mondiale nel settore dell’elettronica musicale. La S.I.E.L. cambia la propria denominazione sociale in Roland Europe SpA. Mantenendo il ruolo di presidente e amministratore delegato della società, attua una politica di continui investimenti in risorse umane, in tecnologie e in strutture industriali che permettono a Roland Europe di dimensionarsi su cinque stabilimenti per totali 20.000 mq coperti, con 230 dipendenti e con oltre 500 persone impegnate nell’indotto. Nel 1996 porta la società alla quotazione alla Borsa Telematica Italiana e la guida sino a novembre 2003, quando lascia le cariche operative e ne diviene presidente onorario. Da giugno 1999 a luglio 2004 è componente della Giunta di Confindustria e da luglio 2002 a luglio 2004 è presidente di Confindustria Marche. Da maggio 2004 a maggio 2010 è presidente e amministratore delegato della Società Regionale di Garanzia Marche Scpa, portandola ad essere intermediario finanziario vigilato da Banca d’Italia. Dal giugno 2006 al marzo 2013 fa parte del Consiglio di Amministrazione della Banca dell’Adriatico (Gruppo Intesa Sanpaolo).