Menu

Giampiero Cantoni

1939 - 2012
Nominato Cavaliere del Lavoro il 02 06 1992
Numero brevetto 2204
Settore Attività creditizia e assicurativa
Regione di nomina
Lazio
Attività
Credito
Profilo
Si Laureò in economia e commercio. Cisd SDA Università Bocconi. Nel 1964 fondò un'azienda di elettromeccanica per la costruzione di motori elettrici, trasformatori e motoriduttori di velocità e utensileria, inserita in un gruppo diversificato di imprese. Si dedicò non solo all'attività imprenditoriale, ma anche all'insegnamento universitario in importanti atenei in Italia e all'estero. Fu professore incaricato presso l'Università Bocconi di Milano, dove fu anche docente senior presso la Scuola di direzione aziendale. Fondò la Libera Università S. Pio V di Roma, della quale fu presidente del Consiglio di Amministrazione dal 1996 al 2005 e professore di economia internazionale. Fu docente del Dottorato Internazionale di ricerca in "Analisi dei Sistemi Finanziari e dei processi di Gestione dei Rischi" dell'Università degli Studi Guglielmo Marconi. Nonostante gli impegni imprenditoriali e accademici, ricoprì importanti incarichi di pubblico rilievo. In particolare fu presidente dell'Istituto Bancario Italiano, vice presidente del Mediocredito Centrale, vice presidente dell'Associazione Bancaria Italiana, presidente del gruppo Banca Nazionale del Lavoro e di Efibanca. Autore di libri, pubblicazioni ed editoriali economici, fu al vertice del Consorzio Milano Ricerche e della Società Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano. Fu insignito nel 1992 della laurea h.c. in matematica dall'Università di Camerino. Fu presidente del Comitato scientifico della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro e dal maggio 2001 senatore della Repubblica. Nella XV legislatura fu vice presidente del Gruppo Forza Italia al Senato e vice presidente della Commissione Finanza e Tesoro. Fu membro dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa e dell'Assemblea Interparlamentare della Sicurezza e della Difesa dell'Unione dell'Europa Occidentale. Nella XVI legislatura fu presidente della IV Commissione Permanente Difesa al Senato. Fu presidente della Fondazione Ente Autonomo Fiera Internazionale di Milano.