Menu

Ezio Rivella

Nato a Castagnole Lanze (Asti) nel 1933
Nominato Cavaliere del Lavoro il 02 06 1985
Numero brevetto 2044
Settore Industria
Regione di nomina
Lazio
Attività
Industria enologica
Profilo
Ha iniziato la sua attività come direttore tecnico e commerciale di cantine sociali. Dopo essersi specializzato nello studio di nuove tecnologie per la lavorazione di vini, ha costituito una società di engineering e consulenza enologica. È stato vice presidente della Villa Banfi Cellars SpA e consigliere delegato e direttore generale della Villa Banfi SpA. Ha prodotto e commercializzato spumanti e vini di qualità e ha realizzato a Montalcino (Si) un’azienda considerata il più importante polo produttivo di vini di pregio, con 150 dipendenti e una capacità di produzione annua di 22 milioni di bottiglie. Ha fondato il Centro Studi Enologici ed è stato presidente dell’Associazione Enotecnici Italiani. Ha lasciato la Banfi nel 2001. Continua la sua attività nelle aziende di proprietà in Toscana. Per nove anni presidente dell’Associazione Mondiale degli Enologi, dal 1993 al 1998 è stato presidente del Comitato Nazionale Vini Doc presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Nel 1998 è stato eletto vice presidente dell’Office International de la Vigne et du Vin di Parigi e nel 2001 presidente della Confederazione Italiana della Vite e del Vino-Unione Italiana Vini. Da giugno 2010 a giugno 2012 ha ricoperto la carica di presidente del Consorzio Brunello di Montalcino. È considerato uno dei maggiori esperti del settore.
Cariche ricoperte
Presidente Enoconsult Srl
Amministratore Unico Bel Sit Srl