Menu

Carlo De Benedetti

Nato a Torino nel 1934
Nominato Cavaliere del Lavoro il 09 07 1983
Numero brevetto 1985
Settore Industria
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Industria editoriale ed elettromeccanica
Profilo
Ha compiuto i suoi studi al Politecnico di Torino, dove si è laureato nel 1958 in ingegneria elettrotecnica. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel 1959 nell’azienda di famiglia, la Compagnia Italiana Tubi Metallici Flessibili, trasformata successivamente nella Gilardini. Nel 1976 fonda CIR (Compagnie Industriali Riunite), una delle più importanti holding private italiane, con circa 14 mila dipendenti, quotata alla Borsa Valori di Milano, che opera in vari settori. Attualmente è presidente onorario di CIR e di Cofide. Dal 1978 al 1996 è stato alla guida di Olivetti e presidente onorario dal 1996 al giugno 1999. Dal 2006 al giugno 2017 è stato presidente del Gruppo Editoriale L’Espresso. Da quella data è presidente onorario di Gedi SpA. Attualmente è membro del Reuters Institute Advisory Board (Oxford) e di numerosi organismi internazionali. È presidente della Fondazione Rodolfo De Benedetti che ha fondato nel 1998, in memoria del padre, per promuovere la ricerca applicata e finalizzata alle scelte di politica economica nel campo del mercato del lavoro e dei sistemi di welfare in Europa. È presidente della Fondazione Together to go-TOG che ha fondato nel 2011 per la riabilitazione di bambini colpiti da disturbi neurologici. È stato insignito della Légion d’Honneur nel 1987 e della Medaglia d’Argento al Merito della Repubblica d’Austria nel 2006 e nel 2015 il titolo di Commandeur de la Légion d’Honneur.
Cariche ricoperte
Presidente onorario Gedi SpA
Presidente onorario CIR SpA
Presidente onorario Cofide SpA
Presidente Fondazione Rodolfo DeBenedetti
Presidente Fondazione Together to Go-TOG