Menu

Angelo Salmoiraghi

1848 - 1939
Nominato Cavaliere del Lavoro il 08 03 1903
Numero brevetto 110
Settore Industria
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Industria metalmeccanica
Profilo
Nel 1866 interruppe gli studi universitari per combattere come garibaldino. Si diplomò poi in ingegneria industriale al Politecnico di Milano. Per necessità familiari cercò subito un'occupazione. Fu incaricato di dirigere in Turchia importanti lavori ferroviari, per i quali cercò di approfondire le sue cognizioni di geodesia e topografia. Si rivolse per consiglio al prof. Porro che, grazie alla geometria applicata, aveva elaborato un nuovo sistema di rilevamento. Rinunciò alla sua sistemazione e aiutò l'insigne scienziato a sviluppare le attività dell'Officina Filotecnica. Alla morte di Porro aumentò la produzione degli strumenti di precisione più noti, fece conoscere i nuovi con pubblicazioni da lui stesso preparate. Nella Filotecnica furono realizzate anche altre costruzioni di precisione (dalle macchine per cucire, cedute ad apposite imprese industriali, agli apparecchi e strumenti ottici di vario genere, dai binocoli prismatici ai proiettori e alle lenti per occhiali). In 35 anni d'attività portò al successo la Filotecnica, nonostante la concorrenza delle industrie di altri paesi.