Menu

Antonio D'Amato

Nato a Napoli nel 1957
Nominato Cavaliere del Lavoro il 01 06 2005
Numero brevetto 2539
Settore Industria
Regione di nomina
Campania
Attività
Industria grafica e cartotecnica
Profilo
È presidente del Gruppo Seda dal 1991, leader mondiale nel settore del packaging per alimenti grazie anche alla costante attività di Research & Development nell’innovazione di prodotto e di processo. Il suo impegno a tempo pieno nell’azienda di famiglia, fondata nel 1964 dal padre Salvatore, inizia dopo la laurea in giurisprudenza. Oggi il Gruppo Seda, il cui quartier generale è ad Arzano (Na), conta 13 stabilimenti e produce in Italia (a Napoli e Milano), Germania, UK, Portogallo e Stati Uniti. Ha oltre 2.500 dipendenti e tra i suoi clienti annovera i più grandi marchi dell’industria alimentare del mondo. Il 50% del fatturato è prodotto in Italia e, di questo, il 70% è esportato all’estero. Negli anni ha collaborato alla pubblicazione di diversi saggi sui temi dello sviluppo, tra cui: La città porosa - conversazioni su Napoli, a cura di Claudio Velardi (Cronopio 1992), Mezzogiorno risorsa nascosta, intervista di Roberto Napoletano (Sperling & Kupfer 1997), Nel Sud per competere, con Giuseppe Rosa (Laterza 1999), Competitività e riforme: 2000/2004 quattro anni di Presidenza (Il Sole 24 Ore 2004). Dal 1986 al 1990 è stato presidente dei Giovani Imprenditori e vice presidente di Confindustria. Dal 1996 al 1999 è stato consigliere incaricato di Confindustria per il Mezzogiorno. Dal 2000 al 2004 è stato presidente di Confindustria. È presidente onorario della Luiss, di cui è stato presidente dal 2001 al 2004. Dal 2008 al 2013 è stato presidente del Gruppo del Mezzogiorno dei Cavalieri del Lavoro e il 15 ottobre 2013 è stato eletto presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. È stato rieletto il 14 novembre 2016.
Cariche ricoperte
Presidente Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro
Presidente Gruppo Seda