Menu

Luigi Capè

1886 - 1945
Nominato Cavaliere del Lavoro il 16 11 1939
Numero brevetto 1102
Settore Industria
Regione di nomina
Lombardia
Attività
Industria metalmeccanica
Profilo
Alla prematura morte del padre, assunse giovanissimo la direzione dell'azienda di famiglia per la lavorazione del legno, a Sesto Calende (Varese). Da sempre appassionato d'aviazione, allo scoppio della prima guerra mondiale acquistò in Francia la licenza esclusiva di fabbricazione in Italia degli idrovolanti F.B.A., i migliori apparecchi del tempo. Impiantò due cantieri, uno a Sesto Calende, ampliando e ammodernando la prima azienda, e uno a S. Anna, con idroscalo, vicino al Lago Maggiore. In seguito i cantieri si costituirono in società anonima (Siai). Organizzò inoltre una scuola di pilotaggio vicino S. Anna, che continuò a formare piloti anche nel periodo postbellico. Migliorò sempre più i propri apparecchi, fino a lanciare la fortunata serie degli idrovolanti Savoia. Nel dopoguerra riuscì brillantemente a convertire la produzione ad uso civile, affiancando agli idrovolanti anche apparecchi terrestri. Gli apparecchi Savoia - Marchetti, furono esportati in tutto il mondo.