Menu

Paolo Vitelli

Nato a Torino nel 1947
Nominato Cavaliere del Lavoro il 01 06 1996
Numero brevetto 2325
Settore Industria
Regione di nomina
Piemonte
Attività
Industria nautica
Profilo
Si laurea in economia e commercio nel 1970, a giugno del 4o anno. Nel 1969, utilizzando i risparmi dei lavori studenteschi, fonda la società Azimut, per il commercio e la costruzione di imbarcazioni da diporto. Nei suoi 48 anni di vita la società si è rapidamente e continuamente sviluppata, fino a diventare il primo cantiere al mondo nella produzione di yachts a motore, restando un’azienda privata con un’alta capacità di innovazione e tecnologia. La crescita è avvenuta quasi integralmente per sviluppo interno e poche acquisizioni; fa eccezione nel 1985 il salvataggio del cantiere Benetti, simbolo dell’eccellenza italiana, il cui nome ha comportato il cambiamento della ragione sociale in Azimut-Benetti. Oggi il Gruppo produce in 6 cantieri – ad Avigliana in Piemonte, Savona in Liguria, Viareggio e Livorno in Toscana, Fano nelle Marche e Itajai in Brasile – imbarcazioni a motore dai 9 ai 110 metri con i marchi Azimut Yachts e Benetti. Il valore della produzione del 2017 è di oltre 700 milioni di euro, i dipendenti circa 2.000 con un indotto permanente di circa 5.000 persone. Azimut-Benetti vende il 95% della produzione in 70 paesi, attraverso una rete mondiale di concessionari assistiti da uffici diretti dell’azienda. Si è recentemente impegnato in importanti diversificazioni industriali quali la costruzione di moderni porti turistici in Italia a Varazze, Viareggio e Livorno, a Malta sotto la città vecchia di La Valletta, e in Russia a Mosca sul lago Himki. Ha anche realizzato una piccola catena di “Hotel de Charme”, restaurando antichi fabbricati a Chamonix in Francia, a Champoluc e a Mascognaz in Valle d’Aosta, per i quali ha ricevuto l’onorificenza regionale “amis de la Vallée d’Aoste”. Dal 1974 è console onorario di Norvegia. Dal 1998 al 2006 è stato presidente di Ucina, l’Associazione di Confindustria dell’industria nautica italiana. In questo periodo ha dato grande impulso allo sviluppo del comparto promuovendo l’introduzione della legge n. 172/2003, l’approvazione del leasing nautico e di altri provvedimenti che hanno contribuito al successo della nautica. Nel 2004 è stato insignito della laurea h.c. in ingegneria meccanica dal Politecnico di Torino. Ha ricevuto il premio “Campioni della crescita” assegnato da Confindustria quale migliore azienda italiana nel quinquennio 2001-2006 per crescita, innovazione e internazionalizzazione. Da marzo 2013 a settembre 2015 è stato deputato della Repubblica, eletto nella Lista Scelta Civica con Monti per l’Italia, è stato membro del Comitato per la Sicurezza della Repubblica (COPASIR) e delle Commissioni Trasporti e Finanza.
Cariche ricoperte
Presidente Gruppo Azimut-Benetti SpA
Presidente Breithorn Srl
Presidente GB Paravia Srl