Menu

Giuseppe Tudini

1885 - 1961
Nominato Cavaliere del Lavoro il 19 04 1937
Numero brevetto 1049
Settore Industria
Regione di nomina
Abruzzo
Attività
Industria edile
Profilo
Originario dell'Abruzzo, si trasferì giovane a Roma. Iniziò ben presto l'attività nel campo delle costruzioni, dedicandosi non solo all'edilizia, ma anche ai lavori stradali, idraulici e ferroviari. Nel 1924 costituì insieme ad Achille Talenti, anch'egli Cavaliere del Lavoro, un'impresa edile, che si affermò rapidamente. Realizzò opere pubbliche, palazzi, centri rurali, centrali termiche, serbatoi per irrigazioni, ecc. I lavori più importanti furono la costruzione dell'ippodromo di Capannelle, di gran parte della città di Sabaudia e di numerosi fabbricati rurali nell'Agro Pontino. Qualche anno dopo impiantò uno stabilimento sussidiario per la produzione di emulsione bituminosa, dotato di reparti di falegnameria e carpenteria. Fu anche un grande sportivo, appassionato d'ippica. Accanto al suo stabilimento, infatti, edificò una grande scuderia che accoglieva 80 cavalli di razza pura, che più di una volta vinsero importanti concorsi. Fece spesso donazioni alla Croce rossa italiana e alle colonie climatiche delle zone in cui la sua ditta operava.