Menu

Una Borsa di studio per gli studenti siciliani

Il Gruppo Siciliano della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro ha indetto una selezione per il conferimento di una borsa di studio dell’importo di € 5000,00 (euro cinquemila/00), riservata ad uno studente universitario siciliano che abbia discusso una tesi di Laurea Magistrale presso una delle Università statali o legalmente riconosciute aventi sede in Sicilia, nel periodo compreso tra il 1 giugno 2010 e il 31 maggio 2012, la cui applicabilità risulti innovativa nell’ambito dell’economia e dell’economia aziendale. Inoltre il Gruppo Siciliano  assegnerà tre diplomi di merito per tesi di Laurea Magistrale non compilativa.
«I Cavalieri del Lavoro siciliani – ha dichiarato Alessandro Scelfo, Presidente del Gruppo Siciliano della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro – di fronte ad una crisi complessa e di non breve termine come l’attuale, hanno deciso di intervenire con un atto aderente al principio civile e comunitario “Ognuno faccia la sua parte”. Su questa via – continua il Presidente Scelfo – abbiamo istituito una borsa di studio per i laureati siciliani e tre diplomi di merito.

Questa iniziativa intende essere ricerca, promozione ed agevolazione concreta, e non solo incoraggiamento teorico, all’eccellenza siciliana troppo spesso depotenziata da un ambiente non “ostile”, ma certamente distratto da problemi sociali che spesso risultano “fattori limitanti”. La nostra, dunque – conclude Scelfo – è una scelta di speranza e un messaggio di fiducia, per la nostra terra e per i suoi giovani più qualificati.»
Entro il 30 settembre 2012 gli studenti devono inviare i loro elaborati al comitato organizzativo. I requisiti, i documenti da allegare e tutti i riferimenti sono indicati nello specifico nel bando qui di seguito allegato, consultabile su www.cavalieridellavoro.it.