Menu

Fondazione Furla, al via Furla Series #01: Time after Time, Space after Space

Partirà a settembre Furla Series #01: Time after Time, Space after Space, un programma di appuntamenti dedicati alla performance promosso dalla Fondazione Furla in partnership con il Museo del Novecento di Milano.

Furla Series è un progetto pluriennale che vedrà la Fondazione Furla, presieduta dal Cav. Lav. Giovanna Furlanetto, impegnata nella realizzazione di mostre ed eventi dedicati ad alcuni tra i più significativi artisti nazionali e internazionali, in collaborazione con le più importanti istituzioni d’arte italiane.

L’iniziativa fa parte di un percorso di rinnovamento avviato dalla fondazione che ha interessato la direzione artistica, con l’ingresso in scena di Bruna Roccasalva e Vincenzo de Bellis, e il programma delle attività.

La Fondazione Furla infatti, dopo aver portato a conclusione l’esperienza del Premio Furla che per oltre dieci anni è stato il più importante riconoscimento per la giovane arte in Italia, ha intrapreso con Furla Series un nuovo percorso con l’obiettivo di attivare nuove sinergie istituzionali e di condividere expertise e risorse per arricchire la scena dell’arte contemporanea in Italia.

Il primo appuntamento di Furla Series #01, Simone Forti. To Play the Flute, animerà dal 21 al 23 settembre 2017 la Sala Fontana del Museo del Novecento di Milano con una selezione di performance dell’artista, coreografa e performer italoamericana Simone Forti.

Il programma di Furla Series #01: Time after Time, Space after Space si svilupperà a cadenza bimestrale con altri quattro focus su altrettanti artisti di generazioni e provenienze differenti: Alexandra Bachzetsis (novembre 2017), Adelita Husni-Bey (gennaio 2018), Paulina Olowska (marzo 2018) e Christian Marclay (aprile 2018).