Menu

Paolo Ferrari

Nato a Solero (Alessandria) nel 1934
Nominato Cavaliere del Lavoro il 29 05 2009
Numero brevetto 2635
Settore Industria
Regione di nomina
Lazio
Attività
Industria cinematografica
Profilo
È stato presidente e amministratore delegato della Warner Bros. Entertainment Italia SpA, società con circa 89 milioni di fatturato. Si dedica all’industria cinematografica dal 1957, iniziando a lavorare presso gli uffici di Torino e Milano della Metro Goldwyn Mayer con l’incarico di gestire due sale cinematografiche. Nel 1958 viene trasferito a Roma e nominato direttore del Cinema Metro Drive-In, dove rimane fino al 1961 quando è nominato assistente del direttore commerciale della MGM e gli viene affidata la gestione delle vendite dei prodotti alla televisione e delle pellicole in 16mm. Nel 1965 assume la direzione commerciale della MGM. Dal 1969 al 1974 direttore generale della MGM, ne diventa amministratore unico fino al 1978. Nell’ottobre del 1978 è nominato direttore generale e consigliere delegato della Columbia Pictures Italia. Nel novembre 1989 viene chiamato alla Warner Bros. Entertainment Italia SpA, con l’incarico di direttore generale per la divisione Pictures. Nel 2004 diventa amministratore delegato del Gruppo. Dal luglio 2007 è stato Country Manager della Warner Bros. Entertainment Italia, con responsabilità di tutte le divisioni del Gruppo. Dal 2008 è stato anche presidente del Consiglio di Amministrazione della Warner Bros. International Television Italia. Nel corso della sua carriera ha ricoperto importanti ruoli tra cui la presidenza dell’Unione Distributori Film per l’Italia dal 1993 al 1995 e la presidenza della F.A.P.A.V. dal 1996 al 2002. È stato presidente del Cinetel Srl, di Anica SpA, nonché presidente della Fondazione Cinema per Roma, costituita nel 2006 per iniziativa del Comune di Roma, Regione Lazio, Provincia di Roma, Camera di Commercio di Roma e Fondazione Musica per Roma dal 2012 al 2015.